INDIA, GUJARAT, LA FESTA DEGLI AQUILONI

Children fly kites during an international kite festival in Cartagena

Ogni anno il cielo del Gujarat si colora di mille aquiloni, che volteggiano nell’aria mossi dal vento e dalle mani di adulti e bambini. È la festa di Makar Sankranti, tra le più famose e scenografiche indiane e una delle poche con una data fissa, il 14 gennaio, quando si celebra l’inizio della primavera. Per iniziare questo periodo di sole, caldo e prosperità, ci si scambiano regali e si fanno volare i patang baazi, gli aquiloni.

Grandi, piccoli, colorati e dalle mille forme, i patang sono un’istituzione in India: simbolicamente intermediari tra cielo e terra, tra il mondo concreto e quello dei desideri, sono una vera e propria forma d’arte, oltre che una passione popolare. Si sale sui tetti o si scende nei cortili, si aspetta una bava di vento per lanciare il bolide variopinto e si inizia a correre, srotolando il filo a poco a poco.

In occasione del Makar Sankranti, ad Ahmedabad viene organizzata una vera e propria gara internazionale, dove vince chi resiste più a lungo con le braccia in aria e l’aquilone volteggiante. Il gioco consiste nel tagliare il filo agli avversari e mantenere in alto i propri patang il più possibile. Per renderlo più competitivo, il filo viene preparato con una pasta chiamata munja, preparata con polvere di vetro, colla, fili di metallo o semplicemente di cotone, che lo trasformano in una lama affilata e resistente.

Per alcune ore la città resta con il naso all’insù ad ammirare la coreografia di linee e punti che disegnano l’azzurro.

Scarica gratis l’ebook di Latitudes su tablet e smartphone Apple (da Apple store) e android (da Google play). Oltre 300 pagine di reportage tra foto e testi per sognare l’India.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s