OSLO LOW COST, A PIEDI

oslo-low-cost

Oslo è una città molto cara, ma è possibile ritagliare attività per scoprirla gratis. Per esempio, spostandosi a piedi, in centro o nei dintorni.

Passo dopo passo, si può ammirare la zona della Fortezza di Akershus, dove la storia si mescola a scorci di panorama sul porto, oppure raggiungere la sommità del Radisson Plaza, vicino alla stazione centrale, e poi a Ekeberg, lungo i binari tranviari da Gamlebyen fino a raggiungere la cima della collina, e a Frognerseteren, l’affascinante parco-museo che è anche un buon punto di partenza per esplorare la Foresta dell’Oslomarka, dove si diramano decine di itinerari escursionistici.

Se siete alla ricerca di natura e la giornata è buona, basta seguire il fiume Akerselva per passare in mezzo a cascate, ponti di ferro, piccoli parchi e vecchi mulini. Da non perdere anche un’escursione in cima alla collina di Telthusbakken, fermandosi per una sosta all’antica chiesa di Aker, un pittoresco luogo sacro che ha ispirato Edvard Munch. Da lì è possibile raggiungere il centro attraverso l’animato quartiere operaio di Grünerløkka oppure fare una deviazione verso il Cimitero del nostro Salvatore, che ospita le tombe di illustri norvegesi come Munch, Ibsen e Bjørnson, sulla via di ritorno verso il Palazzo Reale.

oslo-city-life

oslo-low-cost-wall

 

Leggi il reportage “Oslo. Un museo a regola d’arte” su Latitudeslife

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s