LITUANIA A TUTTA BIRRA

lituania-beer

Per affrontare il clima freddo delle regioni baltiche, non c’è niente di meglio di un boccale di birra. In Lituania se ne producono molte, tutte di eccellente qualità, secondo una tradizione tra le più antiche in Europa, che si è sviluppata nei villaggi e nelle fattorie, paradisi del luppolo che hanno spinto il New York Times ha inserire il Paese tra i luoghi da visitare nel 2013. Esistono addirittura con tour ad hoc per scoprire la Lituania sorso dopo sorso.

Chiare, scure, rosse, bianche, amare, dolci, fresche, corpose, delicate, esagerate. Scegliere non è semplice, e allora tanto vale assaggiarle tutte. Si inizia con i marchi più prestigiosi, Svyturys e Kalnapilis, per poi passare in rassegna i birrifici artigianali con i gusti più ricercati. Malto aromatizzato, orzo, spezie, miele.

Impossibile resistere a una degustazione in locali come Avilys, a Vilnius, dove una selezione di birre speciali è accompagnata a piatti di carne. Ma la birra più famosa è la kaimiškas alus, originaria di Biržai, una piccola cittadina situata nel nord del Paese, a pochi chilometri dalla Lettonia. Qui si producono birre rustiche, fermentate con luppolo e malto locali, oltre a  ceppi di lievito propri, poco filtrate o non filtrate, che hanno tutto il sapore della campagna.

Leggi il reportage “Lituania. La Collina delle Croci, cattedrale senza pareti” su Latitudeslife.com

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s