FUORILUOGO A TRAPANI (2)

Trapani: torre per guardare il mare

Una torre di avvistamento per scrutare l’infinito blu, minaccia costante di invasioni straniere. Questa è Torre Xiare, un piccolo fortino ora ristrutturato e diventato il fulcro di un hotel con villaggio vacanze. Davanti, l’imponente Monte Cofano, dietro, il villaggio medievale di Erice, arroccato sul monte omonimo. Una comoda sella tra le gobbe di un cammello gigante.

Trapani: una lingua di terra punteggiata di monumenti

Costruita su una penisola, Trapani ha un delizioso centro storico, tutto tempestato di chiese e palazzi storici, racchiuso tra due litorali e circondato dal mare. Partendo dalla zona del porto, a sud, ci si perde a naso all’in su nelle vie intricate della zona pedonale seguendo la direzione nord, fino a sbucare alla splendida torre di Ligny, sulla costa est. Da qui partono la spiaggia e la passeggiata a mare che tocca piazza Vittorio Emanuele (sopra vedete la foto della statua che la domina), l’università statale, una miriade di capannoni, case e distributori di benzina, fino a sconfinare nei comuni vicini e arrivare a Monte Cofano, dov’ero ieri.

 

Trapani: mezzelune con sorpresa

Le mezzelune che vedete qui sopra sono una gioia di dolcezza, una gioia da mangiare ancora tiepida, aiutandosi con le mani. Si chiamano Cassatelle, e sono ravioli di pasta frolla ripieni di ricotta e gocce di cioccolato, fritte e spolverate di zucchero a velo. Un morso è un’esplosione di dolcezza che lascia un sorriso disegnato di polvere bianca a chi lo assaggia. Ottimo.

 

Trapani: carne di mare

Come vi avevo detto, una delle prelibatezze di questa zona sono i tonni, grandi e freschi, che in questo periodo abbondano nelle pescherie della città. Stanno lì appesi, come totem di due metri da cui attingere fresca e gustosa carne di mare a un prezzo economico. Da qualche anno, la mattanza dei tonni è vietata per via della protezione di questi esemplari in via di estinzione, ma la pesca individuale è ancora permessa.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s