INDIA, GUJARAT, IL MONTE DEI PELLEGRINI

india-gujarat-girnar

Non lontano dal Parco Nazionale del Gir si erge il monte Girnar, un vulcano spento di 1117 m su cui sono distribuiti grotte, templi e monasteri janisti e hinduisti, un concentrato di spiritualità dove si recano migliaia di pellegrini per trovare la pace interiore dopo una lunga passeggiata in salita. Un sentiero lastricato e circa 10.000 scalini conducono alla cima, passando davanti a splendide architetture in cui vive ancora qualche asceta, dove fermarsi a pregare e a portare fiori in dono agli dei.

Prima attraverso un bosco di teak, poi arroccato sul lato di una parete rocciosa, il percorso è abbastanza impegnativo, ma una volta raggiunta la cima si gode di uno straordinario panorama sulla vicina città di Junagadh e sui rilievi intorno.

Degno di nota è il tempio hindù Amba Devi, prossimo alla vetta e visitato soprattutto da giovani coppie della casta dei brahmani che portano offerte alla dea, la madre terra indiana, per avere una lunga e serena vita coniugale.

Sul monte Girnar, inoltre, si trova uno degli insediamenti janisti più antichi del Gujarat, stato indiano con maggior presenza dei seguaci di questa religione, con 16 templi custoditi entro una cinta muraria cui si accede attraverso una porta chiamata Deva Kota.

Scarica gratis l’ebook di Latitudes su tablet e smartphone Apple (da Apple store) e android (da Google play). Oltre 300 pagine di reportage tra foto e testi per sognare l’India.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s