INDIA, ORISSA TRIBALE

India-orissa-tribale

Se l’India è un grande contenitore di genti e lingue diverse, lo stato dell’Orissa è tra le zone più varie: sono oltre 60 le etnie tribali che abitano questa terra, costituendo circa il 22% della popolazione.

Grandi anelli alle orecchie e alle narici, file di bracciali, collane e tatuaggi, drappi di tessuto colorato e piedi scalzi, danze e musica tribale, vivono per lo più nella giungla e nelle regioni collinari del centro e del sud-ovest e conservano abitudini e ritualità del passato. Molti non hanno avuto contatti con la modernità e mantengono intatti i loro stili di vita aborigeni. Caccia, pesca e agricoltura sono le attività principali, cui si aggiungono forme d’arte come la poesia e l’artigianato.

Tra i gruppi più conosciuti ci sono i Bonda, una delle più primitive, i Saora e i Sabar, che vengono menzionati nel poema epico di Mahabhrata, e i Khondas, di origine australiana e conosciuti dai coloni britannici per alcuni riti che prevedevano sacrifici umani.

Per fare qualche incontro d’interesse etnografico, basta andare nei mercati locali, dove le tribù si recano un giorno alla settimana per scambiare le loro merci.

Scarica gratis l’ebook di Latitudes su tablet e smartphone Apple (da Apple store) e android (da Google play). Oltre 300 pagine di reportage tra foto e testi per sognare l’India.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s