A MILANO TRA CARTOONS, ARTE E FOTOGRAFIA

Nel grigio di Milano, tra le frenetiche vie dello shopping e i rumorosi locali degli aperitivi a buffet, si nascondono tante mostre da vedere. Per gli amanti dell’arte in tutte le sue forme, non c’è città più viva di Milano, dove passare unweekend a misura di tutti.

Si parte dalla nuovissima mostra in onore dei 25 anni della casa d’animazione Pixar, fino al 14 febbraio al PAC, Padiglione d’Arte Contemporanea, nei giardini pubblici Indro Montanelli (metropolitana Palestro, ingresso: 5 euro).

In esposizione, i disegni fatti dagli artisti della “fabbrica dei sogni” californiana, che hanno segnato l’immaginario collettivo di grandi e piccini: dai giocattoli protagonisti di Toy Story al topolino chefRattatouille, dai robot di Wall-e alla casa volante di Up, dai supereroi de Gli Incredibili alla magia di Monsters & Co, dal mondo acquatico in Alla ricerca di Nemo ai motori ruspanti di Cars.

Dietro ad ogni film, c’è una lunga filiera di produzione, fatta di disegnatori professionisti in grado di creare personaggi davvero emozionanti, sulle orme degli zii Disney. Poi viene la rielaborazione digitale, la creazione di pupazzetti in plastilina, il montaggio a computer e tutti gli altri passaggi prima dell’emozionante risultato finale.

Ma non è l’unica mostra interessante in questo periodo a Milano. Tra arte, scienza e fotografia, ce n’è per tutti i gusti.

Continua a leggere l’articolo su Latitudeslife.com

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s