TRENI LOW COST: ARRIVA ITALO

Viaggiatori su binari, aprite le orecchie e rasserenatevi: una nuova compagnia si sta facendo strada sulle rotaie nazionali, con prezzi davvero competitivi.

Si chiama Italo il nuovo servizio proposto dalla NTV – Nuovo Trasporto Viaggiatori, che dal 28 aprile entrerà in azione: treni comodi e veloci, con tariffe differenziate secondo il servizio e la flessibilità, wi-fi gratuito, Tv satellitare in tutti gli ambienti, servizio ristorazione con menù Eataly e distributori automatici di snack e bevande.

I biglietti, in vendita da domenica 15 aprile, saranno molto vari e andranno dall’essenziale ed economica tariffa low cost fino alla flessibile e confortevole salotto club.

Ancora poche settimane e la concorrenza con Trenitalia sull’Alta Velocità sarà aperta, lungo la tratta che unisce Torino, Milano, Bologna, Firenze, Roma, Napoli e Salerno, e poi Venezia e Padova a Bologna.

Ciascuno potrà scegliere tra le offerte Base, Economy e Low Cost, e combinarle con tre diversi ambienti di viaggio, Smart, Prima e Club: un ventaglio di servizi che compariranno direttamente sulla pagina web dedicata agli acquisti Italo, permettendo a tutti di viaggiare secondo le proprie tasche ed esigenze.

Scegliete la tariffa Base se volete muovervi in totale libertà e cambiare gratuitamente il vostro biglietto ogni volta che volete. Se perdete il treno, entro un’ora potete addirittura riservare il primo posto disponibile sul treno successivo aggiungendo il 15% grazie all’Extra Tempo, oppure potete chiedere il rimborso perdendo solo il 20% della spesa.

Prezzi ridotti dal 10 al 30% (secondo l’ambiente) con la tariffa Economy, rinunciando al cambio biglietto gratuito, che resta comunque possibile integrando il 10% del costo originale, e si può fare fino a tre minuti dalla partenza del treno. Perfetto per gestire gli imprevisti. Unica pecca, se volete annullare il viaggio, perdete il costo del biglietto, che non è rimborsabile nemmeno rimettendoci una percentuale; nel caso, meglio spostarlo a una data successiva.

Ma la vera novità arriva per chi vuole risparmiare. L’opzione più conveniente si ha scegliendo l’offerta Low Cost: niente cambi e niente rimborsi, ma si paga la metà del biglietto base.

Continua a leggere su Latitudeslife

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s