VACANZE ATTIVE: L’ABRUZZO IN BICICLETTA

Pedalare tra prati e dolci pendii, per scoprire tutto il meglio dell’Abruzzo in una vacanza low cost ed ecosostenibile.

Per scoprire gli itinerari più affascinanti, la Regione Abruzzo ha pubblicato la brochure Cicloturismo, la novità dell’estate pensata per gli appassionati di bici ma anche per tutti coloro che desiderano vivere un’esperienza a contatto diretto con lanatura affascinante di questo territorio.

Dal mare alla montagna, ci sono percorsi per tutti i gusti e tutte le gambe, da percorrere in buona compagnia, sicuri che ci sarà un gustoso piatto della cucina tradizionale ad attendervi.

Mappa a portata di mano e borraccia nello zainetto, la bicicletta è il modo migliore per conoscere la varietà dei paesaggi abruzzesi, i suoi borghi immersi nella natura e le sue specialità.

Scivolando con la bici lungo le strade locali a traffico limitato, si possono apprezzare il movimentato profilo costiero, i morbidi rilievi collinari e i freschi altipiani montani scegliendo, di volta in volta, l’ambiente naturale preferito e il livello di percorso più adatto ai propri polpacci.

Ben 46 itinerari su strada, classificati tenendo conto della lunghezza del percorso, del dislivello, della pendenza media e massima. Ogni tour, poi, è accompagnato da dati tecnici relativi alla lunghezza, ai dislivelli, all’altimetria, al Roadbook, con alcune coordinate GPS.

Il Corridoio Verde Adriatico, con rigogliose pinete a nord e l’affascinante Costa dei Trabocchi a sud, percorsi che si insinuano nella prima fascia collinare e attraversano la campagna costellate di abbazie, santuari e palazzi nobiliari, fino ad arrivare ai territori dei Parchi Nazionali del Gran Sasso e dei Monti della Laga e della Majella. E ancora, percorsi più impegnativi in una natura  coinvolgente con boschi, creste montuose, valichi ed eremi, inoltrandosi poi nellaMarsica tra la Piana del Fucino, la valle Roveto e il Carseolano.

Le tappe segnalate su ogni itinerario si raggiungono nell’arco di una giornata: perfetto per soggiornare in uno dei tanti agriturismi bed & breakfast nei caratteristici centri storici.

Per ottenere la brochure, basta richiederla presso la regione Abruzzo o consultare il portale online, da cui si possono scaricare anche i singoli tour e le schede con Roadbook e GPX.

Articolo pubblicato su Latitudeslife

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s