TOSCANA, PILLOLE DI VERSILIA E SPIAGGE

versilia-mare

Aspettando l’estate, iniziamo a sognare il clima caldo e le lunghe distese di polvere bianca che sprofonda in un’acqua tiepida, che invita a correre e tuffarsi mentre il sole osserva tutto. Ecco una delle destinazioni della Toscana, tra le più comode da raggiungere per un weekend di relax.

Paradiso chic per vacanzieri da spiaggia e movida, la Riviera della Versilia è famosa in tutta Europa per gli ampi spazi di sabbia fine dorata, le piste ciclabili e i lunghi lastricati da solcare in piacevoli passeggiate sulla costa.

Da Forte dei Marmi a Marina di Pietrasanta, una lunga distesa di bagni privati dotati dei massimi comfort, dove il semplice lettino con ombrellone diventa un ampio gazebo con tende, divanetti e cuscini, dove si respira aria di sale abbinata a una comoda spensieratezza. Non solo tuffi, piste da biglie e sculture di sabbia, ma anche pomeriggi di shopping nei negozi chic del centro e nottate di baldoria sono i passatempi di chi sceglie la Versilia per trascorrere le ferie estive. Parcheggiata l’auto in garage, ci si muove a piedi e in bicicletta, passando dalla spiaggia al bar, dal gelato all’aperitivo.

Frequentata da famiglie con bambini e giovani nottambuli, la Versilia è il simbolo del divertimento per chi proviene dal nord e uno degli sbocchi sul mare per i toscani più modaioli. In ricordo del successo turistico post anni sessanta, la riviera lotta ogni anno per rinnovarsi e recuperare l’antico splendore, magari rilanciando zone meno conosciute come i comuni dell’Alta Versilia e le Alpi Apuane.

Leggi il reportage sulla Versilia su Latitudeslife.com o su iPad

versilia-spiaggia

Advertisements

THAILANDIA, BENESSERE CON VISTA

thailand-beach

Per staccare completamente la spina e lasciarsi andare a una pausa di puro benessere, non bastano la bravura dei massaggiatori e l’avanguardia delle attrezzature in una spa. Quello che fa davvero la differenza è l’ambiente. Certo, in città bisogna accontentarsi di un lettino chiuso in una stanza piccola anche se ben arredata, magari con qualche candela e il poster di una spiaggia. Quando è il momento di programmare una vacanza, però, la mente vaga alla ricerca di una struttura che unisca i benefici dei trattamenti con uno scenario davvero rilassante, come le verdi coste thailandesi.

Leader nel settore benessere, la Thailandia è il luogo ideale per farsi coccolare da massaggi e cure per il corpo, immersi in un rigenerante paesaggio da cartolina. Avvolti in una calma quasi irreale, lettini si affacciano su un set fatto di sabbia candida, mare limpidissimo e vegetazione dai colori accesi, per una vera festa dei sensi.

Ecco qualche esempio di spa con vista da sogno nel Paese dei Sorrisi.

Six Senses Spa Samui

Situata sull’isola di Ko Samui, Six Senses Samui offre una fantastica vista sul Golfo di Thailandia: un rifugio ideale per chi cerca una vacanza tra natura e benessere, in un’atmosfera esclusiva e privata. Punto di forza del centro benessere sono i trattamenti defaticanti, ancora più efficaci in questa atmosfera. Una stanza speciale all’esterno e una stanza interna completamente in vetro, permettono di godere della brezza marina e di una incantevole vista della natura.

Silarom Spa, Baan Hin Sai Resort & Spa, Ko Samui

Sempre sull’isola di Ko Samui, ma lontano dalle località più turistiche, si trova il Baan Hin Sai Resort & Spa. Le formazioni rocciose e la splendida vegetazione danno la sensazione di vivere proprio all’interno di un rifugio naturale. Casette in legno in stile tradizionale costruite sulle rocce a pochi metri dal mare, con tende colorate e luci avvolgenti sono lo scenario perfetto per dire addio allo stress. Si ascolta il rumore delle onde del mare, rilassandosi con un royal court massage o altri trattamenti defaticanti. Anche la sauna ha un’ampia finestra sul mare.

Panviman Chiang Mai Spa Resort, Mae Rim

Immerso tra le montagne nebbiose del nord della Thailandia, a circa 45 minuti a nord-est della città di Chiang Mai, il Panviman Chiang Mai Spa Resort si estende su oltre 12 ettari con una vista unica sulla valle. Costruito su una delle tranquille colline di Mae Rim, è stato progettato in tradizionale stile Lanna del Nord che conferisce un’atmosfera unica e incantevole. La Viman Spa, riunisce il meglio dei trattamenti per mente e corpo in un’oasi verde. Il profondo massaggio rigenerante thai viene effettuato su un letto a baldacchino all’aperto con una splendida vista della valle.

Pimalai Resort & Spa, Ko Lanta, Krabi

Conosciuta per la pietra calcarea e le spiagge bianche, Ko Lanta si trova nella provincia di Krabi nel sud della Thailandia. In un parco verde che lambisce una spiaggia dorata sul Mar delle Andamane, si trova il Pimalai Resort & Spa, una struttura da sogno dove concedersi una vera pausa di benessere. I trattamenti sono eseguiti in una capanna in stile tradizionale che si affaccia sul mare, mentre gli attimi di relax possono essere assaporati nella spettacolare piscina infinity, che si perde all’orizzonte regalando attimi di rigenerante spensieratezza.

The Peninsula Spa, Bangkok

Anche nella capitale Bangkok, si può godere di una vista rilassante: la spa del Peninsula Hotel si affaccia infatti sul fiume Chao Phraya. Centro benessere a tre piani circondato da un rigoglioso giardino, è un’oasi calma nella caotica grande città. Il relax si moltiplica se si osserva il fiume che scorre e le barche navigare lentamente mentre ci si sottopone a uno speciale trattamento ayurvedico.

Articolo pubblicato su Latitudeslife

SAN VALENTINO IN VAL GARDENA, SETTIMANA BIANCA PER DUE

dolomiti-settimana-bianca-coppia

Un cielo cangiante dipinto sopra la sagome dei monti al tramonto, una cena a lume di candela in baita, un brindisi sotto le stelle, una serata davanti al caminetto è lo scenario perfetto per un San Valentino romantico e rilassante.

Divertente pretesto per trascorrere qualche giorno in totale relax, tra coccole e benessere, il 14 febbraio, festa di San Valentino, è anche un’occasione per organizzare una settimana bianca speciale.

Una passeggiata sulla neve all’ombra delle Dolomiti, una degustazione di prodotti tipici altoatesini, una giornata sulle piste da sci, una discesa in slittino e un trattamento in una spa sono solo alcune delle esperienze che offre la Val Gardena. Ecco alcune proposte per passare una romantica cena di San Valentino in Alto Adige:

Love Date al Rifugio Comici – Un tripudio di rose fresche e un menu a buffet a 2.100 metri di altitudine. Si parte alle ore 20.00 con la cabinovia Grofl della funivia Piz Sella, cui segue un aperitivo all’aperto davanti al fuoco e la cena a base di pesce con sette portate, accompagnato da musica lenta dal vivo. Dopo cena, discesa notturna con sci o slittino, con il Sassolungo illuminato dalla luna, alle spalle del Comici. Prezzo: 100 euro a persona

Cioccolato e coccole all’Hotel Nives – Menu di degustazione a base di cioccolato, proveniente da diverse parti del Mondo al Ristorante Gourmet Nives, abbinato a un il pacchetto Romatic Getaway all’Hotel, per continuare con una romantica notte, un aperitivo in camera con fragole fresche dell’Alto Adige e una bottiglia di Prosecco. Sempre inclusi nel pacchetto, una cena con degustazione a 5 portate a lume di candela, un massaggio con cera calda e profumata (50 min), il bagno Nives, nella vasca idromassaggio, con una flûte di Champagne e una piccola sorpresa. Prezzo: 135 euro a persona

Royal Moments al Ristorante Gourmet Grand Hotel Alpenroyal – cena gourmet con menu degustazione preparato dallo chef Felice Lo Basso, appena premiato con una Stella Michelin.

Spa privata all’Hotel Adler Dolomiti – romantiche attenzioni verso il proprio corpo con il pacchetto Just Amore, presso l’Hotel Adler di Ortisei, con un trattamento Private Spa (circa 120 min) e una bottiglia di spumante con frutta fresca in camera. Il pacchetto include anche l’accesso al Mondo delle Acque Aguana, la più grande oasi di benessere nelle Dolomiti, al Mondo del Fitness Adler Fit di 350 m², con un’attrezzata area Cardio-fitness e Power-training e un ricco programma di corsi giornalieri “Body & Mind”, training mentale, Yoga e Pilates. Inoltre, una vitalizzante prima colazione, una merenda pomeridiana e una cena gourmet a 4-5 portate, con ampia scelta di specialità “à la carte”.

Link utili: Val Gardena

Articolo pubblicato su Latitudeslife.com

TRENTINO: TRA NATURA E BENESSERE CON VITANOVA

Un lungo weekend nella natura, tra passeggiate sui monti, rafting, massaggi rilassanti e scorpacciate di prodotti tipici.

Il Trentino d’estate, accompagnato dal benessere nelle sue mille declinazioni, sto per assaporarlo nel blogtrip di Vitanova, dal 21 al 24 giugno nella splendida cornice della Val di Fassa e della Val di Fiemme.

Lo scopo, ovviamente, è conoscere il territorio delle Dolomiti, ed è perfetto per me che non ho mai visto quelle splendide vette senza il manto candido che le ricopre in inverno. Se penso al Trentino, infatti, mi vengono in mente le piste da sci e la neve in abbondanza che luccica al sole, ma so che c’è tanto altro.

Percorsi lungo il fiume, escursioni di Nordic Walk, massaggi e momenti di relax sia immersi nel verde, sia in nuovissimi centri benessere, passeggiate notturne e momenti creativi post cena, sono solo alcune delle attività che leggo sul programma del viaggio.

E ancora, il trekking del benessere, curiosa novità che dovrebbe abbinare la camminata a momenti di relax sdraiati sui prati. Si tratterà mica di piacevoli riposini all’ombra o di massaggi ai piedi dopo le fatiche dell’attività fisica?

Altri sette giornalisti e blogger mi accompagneranno in questi quattro giorni di attività all’aria aperta, per respirare l’alta quota e assaporare le bellezze della natura su e giù per le Dolomiti in buona compagnia.

Potrete seguire i miei FuoriLuogo sulla homepage di Latitudeslife.com. Nel frattempo, seguite i tweet miei e dei miei compagni di avventura cercando l’hashtag #vitanova12

RELAX E DESIGN: IN CIABATTE CON STILE

Ampi spazi in mattonelle dai colori chiari, superfici lisce e minimal, cascate illuminate da luci soffuse, vasche dalle forme più strane: coccolarsi in una Spa è ancora più piacevole se fatto in un ambiente curato e rilassante.

Sempre più di moda negli ultimi anni e solido nonostante la crisi, il settore benessere è apprezzato da uomini e donne di tutte le età, sia per brevi weekend, sia per vacanze più lunghe, magari fuoriporta. Ormai la zona relax è  diventata una discriminante fondamentale per gli alberghi, soprattutto si trovano in zone non troppo interessanti a livello culturale.

Ma come scegliere la Spa giusta, tra le tante offerte che ci sono in giro? Se volete provare qualcosa di nuovo, la nuova frontiera del benessere si gioca sul piano deldesign. Molti valutano in base ai trattamenti termali che vengono offerti, ma a parità di servizio, la cura dell’arredamento fa davvero la differenza.

Per distendere il corpo e la mente, infatti, non bastano massaggi, saune e fanghi depurativi. E non basta neanche “cambiare aria” e andare via da casa per rifugiarsi in un albergo con tante stelle e altrettante comodità – anche se aiuta. Ci vuole uno spazio accogliente ma semplice, dove il mondo non può entrare, perché la cosa più importante è la cura della persona.

Per non sbagliare senza finire a Dubai, andate al nord: sono proprio in Europa settentrionale, le Spa progettate dai grandi architetti più vicine a noi. Due tra le più famose si trovano in Svizzera.

 

Continua a leggere su Latitudeslife.com